Cheratosi seborroica

Neoformazione cutanea benigna, rilevata, dalla superficie  squamo-crostosa, di colore variabile dal giallastro al marrone scuro.  Le cheratosi seborroiche sono abitualmente l’evoluzione delle macchie solari.  Sono in genere multiple e interessano comunemente la schiena, i fianchi, l’addome, il collo, il volto e la superficie dorsale delle mani. Possono andare incontro ad infiammazione o traumatismo. Possono cadere spontaneamente.